breezi_placeit-380x225
Il sito della partecipazione diffusa: da oggi le pagine regionali

Il sito della partecipazione diffusa: da oggi le pagine regionali

Adc Marche \ Scritto da il \ Stampa il PDF

Scorrete questa pagina fino in fondo e troverete la principale novità introdotta da oggi nell’architettura del sito: le pagine regionali. Ogni struttura regionale Adc ha a sua disposizione, da oggi, una pagina da gestire in autonomia per pubblicarvi gli eventi relativi alla propria vita associativa, alle problematiche regionali, alla elaborazione politica relativa. Questa concezione partecipativa del sito è coerente con il principio di autonomia diffusa proprio della tradizione storica democratico-cristiana.

Per attivare la sua pagina, ognuna delle strutture regionali Adc dovrà indicare alla redazione centrale, fin dai prossimi giorni, un proprio referente o corrispondente, al quale verrà fornito l’accreditamento tecnico necessario per poter procedere senz’altro alla pubblicazione dei materiali. Circa le modalità tecniche da utilizzare, lo stesso sito mette a disposizione di ciascun corrispondente un mini-corso inlinea: ma sarà possibile al corrispondente anche semplicemente rivolgere i quesiti di suo interesse per posta elettronica o telefono alla sede centrale, che risponderà attraverso i suoi tecnici.

La presenza delle pagine regionali non toglie naturalmente nulla alla libertà di partecipazione anche diretta dei singoli soci ed alla ospitalità che il sito intende assicurare a tutti i cittadini che desiderino dialogare con Adc, compatibilmente con lo spazio disponibile.

Il rientro dalla pagina regionale alla pagina nazionale è possibile semplicemente cliccando sullo scudocrociato, in alto a sinistra della pagina.

Una seconda novità introdotta da oggi è la possibilità di ricercare tutti gli articoli già pubblicati dal sito, sia per argomento sia per autore. E’ una opportunità esplicitamente voluta in quanto il sito si propone di essere strumento non soltanto informativo e di dibattito ma anche di ricerca documentale e di studio.

Tutte le attività, iniziative, scadenze, eventi, programmati sul territorio nazionale, potranno inoltre essere visibili contemporaneamente, cliccando sulla voce Agenda della barra superiore della pagina.

In Primapagina, infine, è stata aperta la nuova rubrica dedicata alla formazione, mentre in calce a qualsiasi articolo è possibile introdurre un commento (La Discussione) e sul sito in generale è sempre attiva la pagina Facebook.

Prosegue il cammino, dunque: in una “diversità” culturale che vuole esprimere e portare a una “diversità” politica precisa di Adc: quella che rende reale e non solo predicata la partecipazione e la democrazia.

La Discussione

Articoli Correlati